ESITO Fase 2: Passaggi di corso delle lauree triennali in Ingegneria per GLI IMMATRICOLATI SU COORTE 2017/18 E 2016/17

L’Ufficio Concorsi e Immatricolazioni ha esaminato tutte le istanze pervenute.

Elenco istanze di passaggio accettate 

Esito II anno Ingegneria Meccanica

Esito II anno Ingegneria Gestionale

Obblighi dei candidati che hanno ottenuto il diritto al passaggio

Gli studenti che hanno ottenuto l’autorizzazione al passaggio, dovranno:

  1. Regolarizzare l’iscrizione 2018/19 (per coloro che ancora non avessero effettuato questa operazione), pagando la Tassa di iscrizione già disponibile sul portale Esse3;
  2. Pagamento del bollo virtuale dovuto per il passaggio (16 €): l’Ufficio competente provvederà nei prossimi giorni a renderla disponibile nell’area pagamenti del portale Esse3; si consiglia di accedere alla sezione quotidianamente, per controllare l’attribuzione del bollo e versarlo nei termini indicati in Esse3.

Si precisa che, come indicato nell’informativa, i candidati che ottengono il passaggio di corso non potranno più verbalizzare esami nel corso di Laurea di provenienza; potranno verbalizzare il superamento degli esami del nuovo corso di Laurea a partire da Gennaio 2019.

Convalida esami sostenuti nel corso di Laurea di provenienza

La Segreteria procederà in automatico (senza richiesta dello studente) al riconoscimento delle attività didattiche comuni superate:

Per la coorte 2017/18

  • 4000MATBA
  • 4000CHIBA
  • 4000ECORBA
  • 4000FISBA
  • 4000GALBA
  • 4000INFBA

Per la coorte 2016/17

  • 4000MATBA
  • 4000GALBA
  • 4000FIS1BA
  • 4000FIS2BA

L’inserimento delle attività didattiche comuni riconosciute avverrà entro il 31/12/2018 e lo studente potrà controllarne lo stato nel proprio libretto Esse3.
Per il riconoscimento delle altre attività didattiche, lo studente dovrà autonomamente proporre domanda di riconoscimento CFU tramite il sistema DEPASAS (modulo “Richiesta riconoscimento crediti”). L’inserimento del riconoscimento CFU richiesto tramite DEPASAS avverrà solo dopo formale approvazione del coordinatore di corso e del Direttore di Dipartimento.