Form di ricerca

Amministrazione

Scannerizza il codice QR per recuperare i contatti del personale.

Gabriele Rossi

Qualifica:
Professori Associati
SSD:
ICAR/17
Telefono:
+390805964311
Fax:
Email:
Indirizzo e-mail
Struttura di appartenenza:

Elenco insegnamenti per l'anno accademico 2016/2017

Denominazione Insegnamento Corso di Studi Percorso
RILIEVO DELL'ARCHITETTURAARCHITETTURA (D.M. 270/04)comune

Elenco insegnamenti per l'anno accademico 2015/2016

Denominazione Insegnamento Corso di Studi Percorso
RILIEVO DELL'ARCHITETTURAARCHITETTURA (D.M. 270/04)comune

Elenco insegnamenti per l'anno accademico 2014/2015

Denominazione Insegnamento Corso di Studi Percorso
GEOMETRIA ALGEBRA E DISEGNOINGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE (D.M. 270/04)INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO - TARANTO
RILIEVO DELL'ARCHITETTURAARCHITETTURA (D.M. 270/04)comune
DISEGNOINGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE (D.M. 270/04)AMBIENTE E TERRITORIO

Orario di Ricevimento

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Venerdì 12:30 14:30In aula dopo le lezioni o nella propria stanza.
Note:
Mercoledì 09:30 11:30Nella propria stanza.
Note:
Gabriele Rossi
nato a Lecce il 12 giugno 1968
codice fiscale RSS GRL 68H12 E506L
iscritto all'Ordine degli Architetti della Provincia di Lecce con il n°. 828
ricercatore confermato ssd ICAR/17
dal 2002 in servizio presso la II Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari.
Dal 2011 afferente al DICAR – Dipartimento di Ingegneria Civile e dell’Architettura, Politecnico di Bari.
Dal 2012 è abilitato al ruolo di professore associato nel settore scientifico disciplinare ICAR/17

ATTIVITÀ DIDATTICA

Dottorato

Dal 2002 al 2005 è componente del Collegio docenti per il dottorato in “Rilievo e Rappresentazione dell’Architettura e dell’Ambiente”, Politecnico di Bari, Coordinatore Responsabile: Prof. F.P. De Mattia.
Nel 2009 è componente del Collegio docenti del dottorato in “Pianificazione territoriale e urbanistica”, Politecnico di Bari.
Nel 2010 è componente del Collegio docenti del dottorato in “Ingegneria dei sistemi del territorio, delle vie e dei trasporti”, Politecnico di Bari.
Dal 2011 al 2012 è componente del Collegio docenti del dottorato in “Ingegneria civile e architettura”, Politecnico di Bari.


Tesi di dottorato

2010/13
E’ tutor scientifico insieme al prof. F.P. De Mattia della tesi di dottorato dell’arch. M. Leserri dal titolo “La visualità urbana. Analisi della componente percettiva della città attraverso gli strumenti del rilievo e della rappresentazione”, dottorato in Pianificazione territoriale ed urbanistica, Politecnico di Bari, ciclo XXV.

2007/09
E’ stato tutor scientifico insieme al prof. A. Ambrosi della tesi di dottorato dell’arch. D. Pastore dal titolo ”Rilevare Architettura. La cattedrale di Bitonto”, dottorato in Rilievo e rappresentazione dell’architettura e dell’ambiente, Politecnico di Bari, ciclo XXI.

2003/05
E’ stato tutor scientifico della tesi di dottorato dell’arch. E. Patarino dal titolo ”L’isola di San Paolo; indagini grafico-visuali del patrimonio storico-ambientale delle Isole Cheradi a Taranto”, dottorato in Rilievo e rappresentazione dell’architettura e dell’ambiente, Politecnico di Bari, ciclo XVIII.


Tesi di Laurea

Nell'anno accademico 2014/15:
- è relatore insieme al prof. M. Montemurro del Laboratorio di Laurea in Architettura:
- Laboratorio di Laurea in Architettura L’abitazione collettiva nell’immagine della città. Edilizia residenziale pubblica a Lecce nel ventennio fascista
I principali temi affrontati nella tesi sono inerenti al rilievo e alla rappresentazione architettonica e urbana dell’architettura fascista a Lecce con una particolare attenzione all’edilizia residenziale pubblica.
Il laboratorio di laurea ha visto come co-relatori il prof. G. Martines, il prof. M. Scionti e il prof. D. Pastore.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: L. Chiapperino, F. Lamura, M.R. Marchetti, V. Mesiti, A. Minervini e A. Ventura.

- è co-relatore nei Laboratori di Laurea in Architettura:
- Laboratorio di Laurea in Architettura Craco II
I principali temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica e urbana di una porzione del centro storico di Craco (MT). Centro della provincia di Matera abbandonato a seguito di una frana che ne ha determinato il parziale crollo.
Il laboratorio è coordinato dalla prof. R. De Cadillach (relatore) e dai co-relatori prof. M. Ieva, prof. P. Morano e prof. D. Foti.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: S. Belmondo, M.A. Catella, M. Intini, M. Madio, G.S. Orofino, P. Vitucci.
- Laboratorio di Laurea in Architettura sul Palazzo Baronale di Caprarica di Lecce
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica del Castello di Tutino, frazione del comune di Tricase (LE).
Il laboratorio è coordinato dalla prof. R. De Cadillach (relatore) e dai co-relatori prof. A. B. Menghini e prof. G. P. Consoli e D. Foti.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: N. Balice, F. Chiarappa, S. Cosanti, P. D’Aprile, C. M. Manca e R. Marcone.
- Laboratorio di Laurea in Architettura su Siviglia
Il laboratorio è coordinato dalla prof. A. Riondino (relatore) e dai co-relatori prof. M. Ieva e prof. R. Rossi.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: I. Ninni, C. Raiola, G. Santoro, T. Scigliuto, D. Tribuzio, V. Viggiani.

- è relatore di Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile:
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ed Ambientale “Un esperienza di rilievo urbano. Il centro storico di Martina Franca. Isolato 55 e 55 bis”, studente Annese Antonio;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ed Ambientale ““Rilievo urbano. Il centro storico di Martina Franca. Isolato 59” studente Argenti Gianluca;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ed Ambientale “Rilievo urbano. Il centro storico di Martina Franca. Isolato 67” studente Pastore Fabrizio;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ed Ambientale “Rilievo urbano come sistema aperto di conoscenza. Differenze tra rilievo urbano e rilievo architettonico. Martina Franca. Isolato 67B” studente Turi Andrea;


Nell'anno accademico 2013/14:
- è relatore insieme al prof. A. Riondino del Laboratorio di Laurea in Architettura:
- Laboratorio di Laurea in Architettura I borghi rurali di fondazione nel Salento
I principali temi affrontati nella tesi sono inerenti al rilievo e alla rappresentazione architettonica e urbana dell’architettura fascista a Lecce con una particolare attenzione ai borghi rurali di nuova fondazione.
Il laboratorio di laurea ha visto come co-relatori il prof. M. Ieva, il prof. G. Martines e il prof. D. Pastore.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: N. Colaianni, G. Lauriero, M. Galatino, P. Loporcaro, A. Fazio e A. Gianciotta.

- è co-relatore nei Laboratori di Laurea in Architettura:
- Laboratorio di Laurea in Architettura Craco
I principali temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica e urbana di una porzione del centro storico di Craco (MT). Centro della provincia di Matera abbandonato a seguito di una frana che ne ha determinato il parziale crollo.
Il laboratorio è coordinato dalla prof. R. De Cadillach (relatore) e dai co-relatori prof. M. Ieva e prof. D. Foti.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: C. Bisceglia, C. Calitro, P. Colonna, A. D’Ercole, M. Pepe, A. Santarcangelo;
- Laboratorio di Laurea in Architettura su Castello di Tutino
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica del Castello di Tutino, frazione del comune di Tricase (LE).
Il laboratorio è coordinato dalla prof. R. De Cadillach (relatore) e dai co-relatori prof. A. B. Menghini e prof. F. Ruggero.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: F. Alberga, P. Capurso, M. Ciavarella, A.F. Losito, A. Grato, L.A. Muscogiuri, A. Ponzetta.
- Laboratorio di Laurea in Architettura su Tricase (LE)
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione di piccole strutture portuali dell’inizio del ‘900 scavate all’interno del profilo della costa.
Il laboratorio è coordinato dalla prof. F. Calace (relatore) e dai co-relatori prof. M. Montemurro e prof. L. Rignanese.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: A. La Riccia, L, Racanella, M. Tambone, A. Scola, G. D’Alonzo e C. Laterza.
- Laboratorio di Laurea in Architettura su Liegi
Il laboratorio è coordinato dalla prof. M. Ieva (relatore) e dai co-relatori prof. I. Carabellese
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: R. Ieva, R. Natale, C. Piccione, G. Pulimeno, D. Ranieri, E. Savino.

- è relatore di Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile:
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ed Ambientale “Tecniche di foto modellazione per la rappresentazione, lo studio ed il recupero delle cripte rupestri di Massafra (TA)” studente Laterza Angela;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ed Ambientale “Metodologie di rilievo urbano per la valorizzazione di un tessuto storico. Isolato del centro storico di Martina Franca (TA)” studente Fiorente Michela;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ed Ambientale “Rilievo urbano dell’isolato della Chiesa di San Martino in Martina Franca (TA)” studente D’Addario Giovanni Vittorio;


Nell'anno accademico 2012/13:
- è relatore insiema al prof. Claudio D’Amato del Laboratori di Laurea in Architettura:
- Laboratorio di Laurea in Architettura L’architettura del regime a Lecce. L’altra modernità. Le opere pubbliche del II decennio.
I principali temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica e urbana dell’architettura fascista a Lecce con una particolare attenzione alle opere pubbliche del II decennio.
Il laboratorio di laurea ha visto come co-relatori il prof. M. Scionti, il prof. G. Martines e il prof. D. Pastore.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: S. De Blasi, D. De Francesco, E. Sindaco, A. G. Torsello.

- è co-relatore nei Laboratori di Laurea in Architettura:
- Laboratorio di Laurea in Architettura sul Castello di Massafra
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica del Castello di Massafra (TA).
Il laboratorio è coordinato dalla prof. R. De Cadillach (relatore) e dai co-relatori prof. F. De Filippis, prof. P. Morano, prof. G. Rocco.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: D. De Leo, T. Gennaro, F. Cardone, S. Manginelli, M. De Palma, A. De Marinis e G. Gallo.
- Laboratorio di Laurea in Architettura sul Convento si San Francesco a Tursi
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica del convento di San Francesco a Tursi (MT).
Il laboratorio è coordinato dalla prof. R. De Cadillach (relatore) e dai co-relatori prof. M. Beccu, prof. G. Rocco e prof. F. Ruggero.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: F. Caffio, A. Colangiuli, M.V. Cuoccio, A. M. Simone, A. Vendola e A. Zullino.

- è relatore di Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile:
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile “Rilievo e modellazione urbana: caso studio isolato n. 14 a Martina Franca” studente Salamina Michele;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile “Il rilievo urbano come base documentaria per l’intervento e la riqualificazione dei centri storici: caso studio Martina Franca” studente Favale Alessandro;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile “Rilievo urbano per una pianificazione esecutiva” studente Cassese Giandomenico;


Nell'anno accademico 2011/12:
- è co-relatore nei Laboratori di Laurea in Architettura:
- Laboratorio di Laurea in Architettura su Le città lineari del Salento leccese. Presicce.
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica ed urbana dell’abitato antico di Presicce (LE).
Il laboratorio è coordinato dalla prof. F. De Filippis (relatore) e dai co-relatori prof. M. Liviadotti, Prof. G.A.Neglia.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: D. Licci, E. Localzo, L. Pilone, I. Santoro, A. Scarimbolo, M. Soricelli;
- Laboratorio di Laurea in Architettura su Le “terre” del Salento leccese. Ruffano
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica ed urbana dell’abitato antico di Ruffano (LE). Il laboratorio è coordinato dalla prof. M. Montemurro (relatore) e dai co-relatori prof. M. Liviadotti, Prof. G.A.Neglia.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: F. Ferrante, E.A. Funari, E. Iaia, F.E: Nesca, V. Sangiorgio.

- è relatore di Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile, in particolare:
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ed Ambientale “Rilievo metrico per la rappresentazione 3D”, insieme alla prof. D. Costantino, studente Stea Michele;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile “Proposta di rilievo urbano per la stesura di un dossier di candidatura del barocco di Martina Franca a patrimonio dell’umanità (UNESCO)”, studente Della Corte Alessandro;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile “Rilievo celerimetrico applicato all’edilizia monumentale: la chiesa di Sant’Agostino a Massafra (TA)”, insieme alla prof. D. Costantino, studente Palmisano Stefano;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile “Rilievo integrato celerimetrico fotogrammetrico applicato all’edilizia monumentale: la chiesa di Sant’Agostino a Massafra (TA)”, insieme alla prof. D. Costantino, studente Basile Andrea;

- è co-relatore di Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile, in particolare:
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ed Ambientale “Strutture reticolari spaziali in acciaio: tipologie, metodi di calcolo ed esempi applicativi”, relatore prof. F. Trentadue, studente Micelli Cosimo;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ed Ambientale “Strutture reticolari spaziali in acciaio: tipologie, metodi di calcolo ed esempi applicativi”, relatore prof. F. Trentadue, studente Schifone Giuseppe;


Nell'anno accademico 2010/11:
- è co-relatore nei Laboratori di Laurea in Architettura, in particolare:
- Laboratorio di Laurea in Architettura su Parabita. Cimitero monumentale.
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica del cimitero monumentale di Parabita (LE).
Il laboratorio è coordinato dalla prof. C. D’Amato (relatore) e dai co-relatori prof. G. Martines, Prof. G. Fallacara.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: V. Basanisi, S. Cannone, T. Colonna, A. Dello Russo, T. Dello Russo, C. Pierri.

- è relatore di Tesi di Laurea in Ingegneria Civile, in particolare:
- Tesi di Laurea Specialistica in Ingegneria Civile “Analisi statica/geometrica delle volte salentine”, insieme al prof. G.C. Marano, studente Cifone Angelo;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile “Rilievo celerimetrico applicato all’edilizia monumentale: il santuario dell’Annunziata a Squinzano (LE)”, studente Ragione Antonio Raffaele;
- Tesi di Laurea Triennale in Ingegneria Civile “Rilievo urbano per un piano di recupero”, studente Scatigna Francesco;


Nell'anno accademico 2009/10:
- è co-relatore nei Laboratori di Laurea in Architettura:
- Laboratorio di Laurea in Architettura su Le “terre” del Salento leccese. Castrignano del Capo.
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica ed urbana dell’abitato antico di Castrignano del Capo (LE).
Il laboratorio è coordinato dalla prof. M. Montemurro (relatore) e dai co-relatori prof. S. Paris, Prof. F. Ruggiero.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: A. Mastroserio, A. Oteri, A. Polieri, C. Puglisi, M.R. Rotondo, G. Ruina, G. Stancarone.
- Laboratorio di Laurea in Architettura su Le città murate del Salento leccese. Alessano
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica ed urbana dell’abitato antico di Alessano (LE).
Il laboratorio è coordinato dalla prof. F. De Filippis (relatore) e dai co-relatori prof. S. Paris, Prof. F. Ruggiero.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: S. De Bartolo, G. Lillo, A. Paparusso, F. Resta, F. Schiavino;


Nell'anno accademico 2008/09:
- è relatore di Tesi di Laurea in Ingegneria Civile:
- Tesi di Laurea Specialistica in Ingegneria Civile “Sistema integrato per la gestione e la salvaguardia del patrimonio culturale. Caso studio Martina franca (TA)”, insieme alla prof. D. Costantino, studente Blonda Oronzo;

- è co-relatore nei Laboratori di Laurea in Architettura:
- Laboratorio di Laurea in Architettura su Le sequenze tettoniche della casa cairota dal XII al XVII secolo: struttura e sistemi.
I temi affrontati nella tesi sono inerenti al Rilievo e alla Rappresentazione architettonica di alcuni edifici storici al Cairo.
Il laboratorio è coordinato dalla prof. L. Ficarelli (relatore) e dai co-relatori prof. V. Ardito e Prof. F. Ruggiero.
Del laboratorio di Laurea hanno fatto parte i seguenti studenti: P. Briatico Vangosa, F. De Caro, G. Germinaro, M Gigante, E. Pennacchia e A. Sannicandro;

Nell'anno accademico 2005/06:
- è relatore di Tesi di Laurea in Ingegneria Civile, in particolare:
- Tesi di Laurea Specialistica in Ingegneria Civile “Una proposta integrata per il recupero dell’acquedotto del Triglio: Analisi ed interpretazione idraulica, rilievo e consolidamento statico”, insieme al prof. M. Mossa e al prof. G.C. Marano, studente Marinò Antonio;


Corsi in ambito accedemico

2016/17
- Nell'anno accademico in corso è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo di un gruppo di chiese barocche salentine.
- Nell'anno accademico in corso è titolare del corso di Disegno Tecnico Civile (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo e la modellazione dei fronti urbani del centro Storico di Lecce.

2015/16
- Nell'anno accademico 2015/16 è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo di un gruppo di chiese barocche salentine. In particolare le chiese di San Matteo, del Carmine, di Sant’Anna e di San Giovanni di Dio.
- Nell'anno accademico 2015/16 è titolare del corso di Disegno Tecnico Civile (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo e la modellazione dei fronti urbani del centro Storico di Lecce.

2014/15
- Nell'anno accademico 2014/15 è titolare del corso di Disegno (6 CFU) del Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo e la modellazione dei fronti urbani del centro Storico di Martina Franca (TA).
- Nell'anno accademico 2014/15 è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo di un gruppo di chiese barocche salentine. In particolare le chiese di Santa Chiara, Santa Maria delle Grazie, di Santa Teresa e di Sant’Angelo a Lecce.
- Nell'anno accademico 2014/15 è titolare del corso di Disegno Tecnico Civile (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo e la modellazione dei fronti urbani del centro Storico di Lecce.

2013/14
- Nell'anno accademico 2013/14 è titolare del corso di Disegno (6 CFU) del Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo e la modellazione dei fronti urbani del centro Storico di Martina Franca (TA) (ALLEGATO “A”).
- Nell'anno accademico 2013/14 è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo di un gruppo di chiese barocche salentine. In particolare la chiesa di San Vito e San Nicola a Lequile, quella dell’Annunziata a Galugnano, quella del Convento dei Domenicani a Sternatia, quella del Convento degli Agostiniani a Melpignano e quella delle Grazie a Minervino di Lecce.
- Nell'anno accademico 2013/14 è titolare del corso di Disegno Tecnico Civile (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati i Calvari della Provincia di Brindisi e Taranto (ALLEGATO “A”).

2012/13
- Nell'anno accademico 2012/13 è titolare del corso di Disegno (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo e la modellazione dei fronti urbani del centro Storico di Martina Franca (TA) (ALLEGATO “A”).
- Nell'anno accademico 2012/13 è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo di un gruppo di chiese barocche salentine. In particolare la chiesa di San Giuseppe, della Purità, di Santa Maria della Rosa e dell’Incoronata a Nardo e la chiesa di San Giovanni a Galatone.
(in allegato al curriculum fascicolo esiti del corso:
- La chiesa dell’Incoronata a Nardò ALLEGATO “F”
- La chiesa di San Giuseppe a Nardò ALLEGATO “G”)
- Nell'anno accademico 2012/13 è titolare del corso di Disegno Tecnico Civile (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati i Calvari della Provincia di Lecce (ALLEGATO “A”).

2011/12
- Nell'anno accademico 2011/12 è titolare del corso di Disegno (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo e la modellazione dei fronti urbani del centro Storico di Martina Franca (ALLEGATO “A”).
- Nell'anno accademico 2011/12 è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo di un gruppo di chiese barocche salentine. In particolare la chiesa di Sant’Angelo a Tricase, quella dell’Annunziata a Squinzano, quella delle Scalze a Lecce e quella di Sant’Agostino a Massafra.
(in allegato al curriculum fascicolo esiti del corso:
- La chiesa di Sant’Angelo a Tricase ALLEGATO “B”
- La chiesa dell’Annunziata a Squinzano ALLEGATO “C”
- La chiesa delle Scalze a Lecce ALLEGATO “D”
- La chiesa di Sant’Agostino a Massafra ALLEGATO “E”)
- Nell'anno accademico 2011/12 è titolare del corso di Disegno dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo e la modellazione dei fronti urbani del centro storico di Lecce.
(in allegato al curriculum fascicolo esiti del corso: Lecce. La città vecchia)
- Nell'anno accademico 2011/12 è titolare del corso di Disegno Tecnico Civile (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono state le Torri civiche dell’orologio della Provincia di Brindisi e Taranto (ALLEGATO “A”).
2010/11
- Nell'anno accademico 2010/11 è titolare del corso di Disegno (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo e la modellazione dei fronti utbani del centro Storico di Martina Franca (ALLEGATO “A”).
- Nell'anno accademico 2010/11 è titolare del corso di Disegno dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo e la modellazione dei fronti urbani del centro storico di Lecce.
(in allegato al curriculum fascicolo esiti del corso: Lecce. La città vecchia)
- Nell'anno accademico 2010/11 è titolare del corso di Disegno Tecnico Civile (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono state le Torri civiche dell’orologio della Provincia di Lecce (ALLEGATO “A”).

2009/10
- Nell'anno accademico 2009/10 è titolare del corso di Disegno (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2009/10 è titolare del corso di Modellazione 3D (6 CFU) per il Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Civile presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari..
- Nell'anno accademico 2009/10 è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati il rilievo di due chiese, quella barocca del Rosario a Lecce e la cattedrale medioevale di Bitonto.
- Nell'anno accademico 2009/10 è titolare del corso di Disegno Tecnico Civile (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati le Torri civiche dell’orologio della Provincia di Lecce.

2008/09
- Nell'anno accademico 2008/09 è titolare del corso di Disegno e Cad (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2008/09 è titolare del corso di Modellazione 3D (6 CFU) per il Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Civile presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2008/09 è titolare del corso di Disegno dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati gli edifici 800/900 della città di Bari.

2007/08
- Nell'anno accademico 2007/08 è titolare del corso di Disegno e Cad (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2007/08 è titolare del corso di Modellazione 3D (6 CFU) per il Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Civile presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2007/08 è titolare del corso di Disegno dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono state le piazze storiche degli abitati della provincia di Bari.
2006/07
- Nell'anno accademico 2006/07 è titolare del corso di Disegno e Cad (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2006/07 è titolare del corso di Modellazione 3D (6 CFU) per il Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Civile presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2006/07 è titolare del corso di Disegno dell'Architettura (9 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono state le piazze storiche degli abitati della provincia di Bari.

2005/06
- Nell'anno accademico 2005/06 è titolare del corso di Disegno e Cad (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile e in Ingegneria dell’Ambiente e del Territorio presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2005/06 è titolare del corso di Modellazione 3D (6 CFU) per il Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria di Taranto del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2005/06 è titolare del corso di Disegno dell'Architettura (6 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica di fine anno sono stati i palazzi otto/novecenteschi di via Cavour a Bari.
- Nell'anno accademico 2005/06 è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura II (4,5 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica sono stati i casali medioevali presenti nel territorio di Molfetta.

2004/05
- Nell'anno accademico 2004/05 è titolare del corso di Disegno e Cad (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile e in Ingegneria dell’Ambiente e del Territorio presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2004/05 è titolare del corso di Modellazione 3D (6 CFU) per il Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria di Taranto del Politecnico di Bari.
- Nell'anno accademico 2004/05 è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura I e II (4,5 + 4,5 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica sono state le chiese a cupola presenti nel territorio pugliese.

2003/04
- Nell'anno accademico 2003/04 è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura I e II (4,5 + 4,5 CFU) presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari.
Oggetto dell'esperienza didattica sono stati i fronti urbani del centro storico della città vecchia di Bari.
- Nell'anno accademico 2003/04 è titolare del corso di Disegno e Cad (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile, in Ingegneria dell’Ambiente e del Territorio presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.

2002/03
Disegno e Cad
Politecnico di Bari
Nell'anno accademico 2003/04 è titolare del corso di Disegno e Cad (6 CFU) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile e in Ingegneria dell’Ambiente e del Territorio presso la II Facoltà di Ingegneria (Taranto) del Politecnico di Bari.

2001/02, 2000/01, 1999/2000, 1998/99
Negli anni accademici 1998/99, 1999/2000, 2000/01, 2001/02 collabora all'attività didattica del corso di Rilievo dell'Architettura I e II (4,5 + 4,5 CFU) tenuti dal prof. Angelo Ambrosi presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Oggetto dell'esperienza didattica sono stati i fronti urbani del centro storico di Bari.

1997/98, 1996/97, 1995/96, 1994/95, 1993/94
Negli anni accademici 1997/98, 1996/97, 1995/96, 1994/95, 1993/94 collabora all'attività didattica del corso di Disegno dell'Architettura I e II (4,5 + 4,5 CFU) tenuti dal prof. Angelo Ambrosi presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari.

1996/97
Coordina un laboratorio didattico “Maquettes 3D, Applicazione e limiti della modellazione tridimensionale” composto da neo-laureati presso il Laboratorio di Rilievo e Rappresentazione del Dipartimento di Progettazione Architettonica e Ambientale della Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Napoli "Federico Il'', Prof. A. Baculo


ATTIVITA' SCIENTIFICA

Titoli accademici

2016
Collana “Monografie di Rilievo”
E’ direttore del comitato di redazione della Collana editoriale “Monografie di Rilievo” di Aesei Editore.

2016
Collana “Urban Survey”
E’ componente del comitato scientifico della Collana editoriale “Urban Survey” di Aesei Editore.

2014
Sezione Architettura del MUST
E’ componente del comitato scientifico della Sezione Architettura del MUST – Museo Storico Città di Lecce dell’Amministrazione Comunale di Lecce con i proff. V. Cazzato, C. D’Amato e M. Scionti.

2010
MUST - Museo Storico Città di Lecce
E’ componente del comitato scientifico istitutore del MUST – Museo Storico Città di Lecce, dell’Amministrazione Comunale di Lecce con i proff. P. Arthur, V. Cazzato, F. D’Andria, R. Semeraro e B. Vetere.

2002
Ricercatore universitario gruppo disciplinare ICAR/17
E’ in ruolo come ricercatore universitario dal 1 ottobre 2002, II Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari.
Ha afferito al Dipartimento di Disegno Tecnico, Industriale e della Rappresentazione,
successivamente al Dipartimento d’Ingegneria dell’Ambiente e per lo Sviluppo Sostenibile con sede a Taranto
attualmente al Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura.

1999-2001
Borsa Post-Dottorato
Vincitore di borsa di studio post-dottorale presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari, con un programma di ricerca dal titolo Trasformazioni dei tessuti storici nell'area di Piazza Sant'Oronzo a Lecce.

1998 -99
Fellowship “Città di Galatina”
Vincitore di borsa di studio promossa dall'Amministrazione Comunale di Galatina (Lecce) , per indagini sul Centro storico della Città di Galatina al fine della redazione del nuovo Piano Regolatore Generale coordinato dal Prof. Pierluigi Cervellati.

1998
Dottore di Ricerca
Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in “Rilievo e Rappresentazione dell'Architettura e dell'Ambiente”, discutendo la tesi dal titolo La Ricostruzione grafica. CarI Weichardt a Pompei. Il Foro Triangolare, Roma 14 maggio 1998.

1995
Esame di ammissione al dottorato di Ricerca in Rilievo e Rappresentazione dell'Architettura e dell'Ambiente
Vincitore del concorso per Dottorato di Ricerca in “Rilievo e Rappresentazione dell'Architettura e dell'Ambiente”, presso il Dipartimento di Rappresentazione e Rilievo del Costruito dell'Università degli Studi di Napoli "Federico Il'' .

1994
Scuola di Specializzazione in Archeologia
Vincitore del concorso di ammissione della Scuola di Specializzazione in Archeologia Classica presso la Facoltà di Beni Culturali dell'Università degli Studi di Lecce.

1993
Abilitazione all'esercizio della professione di Architetto
Abilitato all'esercizio della professione di Architetto presso l'Università degli Studi di Reggio Calabria.

1993
Laurea in architettura
Laurea in Architettura presso la Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", il 25 marzo 1993, con voto 108/110, tesi dal titolo Sistemazione dell'area dell'ex Caserma O. Massa a Lecce.


Attività Accademica

2013
Componente della Commissione giudicatrice dell’esame finale di dottorato in “Rilievo e rappresentazione dell’architettura e dell’ambiente” Università degli studi di Napoli “Federico II”

2011-2014
Socio fondatore di AESEI s.r.l., Architectural and Engineering Survey od Environment and Infrastructures, spin-off accademico del Politecnico di Bari.

2011-2012
Componente del Collegio docenti del dottorato in “Ingegneria civile e architettura”, Politecnico di Bari.

2010
Componente del Collegio docenti del dottorato in “Ingegneria dei sistemi del territorio, delle vie e dei trasporti”, Politecnico di Bari.

2009
Componente del Collegio docenti del dottorato in “Pianificazione territoriale e urbanistica”, Politecnico di Bari.

2002-11
Membro della Commissione Spazi della II Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari, sede di Taranto.

2002-2005
Componente del Collegio docenti per il dottorato in “Rilievo e Rappresentazione dell’Architettura e dell’Ambiente”, Politecnico di Bari, Coordinatore Responsabile: Prof. F.P. De Mattia.

2002-2011
Segretario verbalizzante del Consiglio Unitario di Classe dei Corsi di Studio in Ingegneria Civile, Ingegneria dell’ Ambiente e del territorio della II Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari, sede di Taranto.


Partecipazione e responsabilità scientifica in progetti di ricerca

2015
Partecipa al bando
PRIN - Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale
Il Mediterraneo tra identità e rappresentazione.
Nuovi strumenti di conoscenza per interventi di conservazione e monitoraggio avanzato del patrimonio culturale: sistemi fortificati, limiti e confini tra civiltà e barbarie.
Responsabile dell’Unità di ricerca locale: del DICAR - Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura – Politecnico di Bari.

2013
F.R.A. 2013 Fondo di Ricerca dell’Ateneo
Componente del gruppo di ricerca “Architettura e paesaggio della Terra di Bari: per un atlante della città di Bari” composto dal prof. A. Neglia (responsabile scientifico), prof. A. Petruccioli, Prof. D. Costantino. Fondo di Ricerca di Ateneo F.R.A. 2013.

2011
F.R.A. 2011 Fondo di Ricerca dell’Ateneo
Responsabile scientifico del progetto di ricerca “Implementazione procedura integrata di rilievo dei monumenti “Scansione discreta di architettura” con i dottori di ricerca D. Pastore e M. Leserri. Fondo di Ricerca di Ateneo F.R.A. 2011.

2009/11
Candidatura UNESCO del Barocco Salentino
Collabora con M. Fagiolo e V. Cazzato alla stesura della candidatura UNESCO del Barocco Salentino.

2007-08
POR Puglia 2000-2006, Mis. 3.12
Responsabile scientifico del progetto di ricerca dal titolo: Strategie di conoscenza, valutazione ed analisi, tra innovazione e tradizione, del patrimonio architettonico di particolare interesse culturale. Strumenti e metodi per il trasferimento alla piccola e media impresa. Fondi POR Puglia 2000-2006 Misura 3.12 “Miglioramento delle risorse umane nel settore della ricerca e sviluppo tecnologico”.

2005-07
PRIN - Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale
Spazi e culture del Mediterraneo. Misura, analisi, comprensione, valutazione e storia per la conoscenza ed il monitoraggio dei processi trasformativi in area mediterranea
Componente dell’Unità di ricerca locale: “Culture architettoniche a confronto: la Puglia e il Mediterraneo. Rilievo e rappresentazione dell’architettura medioevale a cupola” responsabile Prof. A. Ambrosi, presso il DICAR - Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura – Politecnico di Bari.

2006
NEW EPOC
Componente del gruppo di ricerca nell’ambito della convenzione “NEW EPOC (ref. n. 1W0011I) (reNEWing Economic prosperity for POrt Cities)” tra la SCUE (Studio di Consulenza per l’Unione Europea) e il DIASS – Dipartimento di Ingegneria Ambientale e dello Sviluppo Sostenibile del Politecnico di Bari;

2005
Rilievo laser scanner e modellazione tridimensionale di Castel del Monte
Responsabile scientifico del gruppo di ricerca nell’ambito della convenzione del DIASS con la Plans Consulting Net s.r.l. (2004) “Interventi per il trasferimento tecnologico” Regione Puglia L. 594/94 art.11. Nell’ambito del progetto è stato realizzato il rilievo laser scanner e la modellazione tridimensionale di Castel del Monte.

2002-04
Progetto IRIS-CNR
Strategie di raccordo tra innovazione e tradizione delle tecniche sostenibili per il restauro ed il recupero degli edifici e della città storica. Strumenti e metodi per il trasferimento alla piccola e media impresa
Componente dell’unita di ricerca locale dal titolo Qualità tecniche e visuali della superficie dei manufatti architettonici e ruolo della rappresentazione nell’ambito degli interventi di restauro, coordinata dal: Prof. A. Ambrosi presso il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura – Politecnico di Bari.
Ministero dell’Università e della Ricerca, Programma Operativo del Piano “Beni Culturali” co-finanziato L.488/92.

2001-2004
PRIN - Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale
”Siti tipologicamente rilevanti della costa pugliese. Strumenti e metodi per una indagine sul paesaggio e relative trasformazioni, finalizzata alla conoscenza, alla conservazione e al recupero”.
Componente dell’unità di ricerca locale coordinata dal Prof. A. Ambrosi, presso il DICAR - Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura – Politecnico di Bari

1999-2001
Le aree portuali delle città pugliesi della costa adriatica. Relazioni culturali con la costa orientale. Rilievo, documentazione, studi iconografici. (fondi 40 %)
Componente dell’unità di ricerca locale, coordinata dal Prof. A. Ambrosi, dal titolo Water front delle città porto dell'Adriatico: strumenti per l'analisi e la riqualificazione, presso il DICAR - Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura – Politecnico di Bari.
Coordinatore nazionale prof. F. Pugnaloni.

1996-2000
C.I.B.U-C.N.R. Strutture architettoniche degli orologi pubblici di Puglia
Componente dell’unità di ricerca locale dal titolo C.I.B.U. - Catalogo Informativo dei Beni Urbani per la redazione di un catalogo delle Strutture architettoniche degli orologi pubblici in Puglia, coordinata dal Prof. Angelo Ambrosi, presso il DICAR - Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura – Politecnico di Bari.


Partecipazioni a Convegni/Seminari/Stage nazionali ed internazionali

2016 Approcci integrati per l’analisi e il recupero dei centri storici tra disegno e progetto.
Ha partecipato al Seminario di Studi “Approcci integrati per l’analisi e il recupero dei centri storici tra disegno e progetto” tenutosi il 23 giugno 2016 a Napoli con un contributo dal titolo Qualità percettivo/visuali dei centri storici salentini. (cfr. pubblicazioni)

2016 Theatroeideis: L’immagine della città, la città delle immagini.
Ha partecipato al Convegno Internazionale “Theatroeideis: L’immagine della città, la città delle immagini”, 16-19 giugno 2016, Bari con un contributo dal titolo Elementi per la definizione dell’immagine della città barocca salentina. (cfr. pubblicazioni)

2016 Architettura fortificata. Rilievo e restauro.
Ha organizzato le Giornate di Studio “Architettura fortificata. Rilievo e restauro”, tenutosi a Bari dal 7 al 9 aprile 2016, con un contributo dal titolo I recinti fortificati salentini. (cfr. pubblicazioni)

2016 Il faro di Leuca. 150 anni di luce e porta d’Oriente.
Ha partecipato al Convegno “Il faro di Leuca. 150 anni di luce e porta d’Oriente”, tenutosi a Santa Maria di Leuca (Le) il 28 maggio 2015, con un contributo dal titolo Il disegno del faro di Leuca. (cfr. pubblicazioni)

2015 Architettura per un Finibus terrae, La cascata monumentale dell’Acquedotto Pugliese di Santa Maria di Leuca.
Ha partecipato al Convegno “Architettura per un Finibus terrae, La cascata monumentale dell’Acquedotto Pugliese di Santa Maria di Leuca”, tenutosi a Santa Maria di Leuca (Le) il 15 maggio 2015, con un contributo dal titolo La cascata monumentale di Leuca e le fontane dell’Acquedotto Pugliese. (cfr. pubblicazioni)

2015 La “Galleria” di Palazzo nel Regno di Napoli in età barocca
Ha partecipato al Convegno di Studi “La “Galleria” di Palazzo nel Regno di Napoli in età barocca”, a cura di Cazzato V., Fagiolo M., Rossi M., tenutosi a Cavallino (Le) dal 13 al 14 marzo 2015, con un contributo dal titolo Il rilievo architettonico della Galleria di Palazzo Castromediano. (cfr. pubblicazioni)

2014 XXXVI Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione.“Survey & International Experience”
Ha partecipato al XXXVI Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, XI Congresso UID “Survey & International Experience”, tenutosi a Parma dal 18 al 20 settembre 2014.

2013 XXXV Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione. Patrimoni e siti UNESCO. Memoria, misura e armonia
Ha partecipato al XXXV Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, X Congresso UID “Patrimoni e siti UNESCO. Memoria, misura e armonia”, tenutosi a Matera dal 24 al 26 ottobre 2013, con un contributo dal titolo Le colonne angolari salentine, tra arredo e visualità urbana. Per una candidatura UNESCO del barocco Salentino. (cfr. pubblicazioni)

2013 Giornata dell’architetto
Ha partecipato alla “Giornata dell’architetto” organizzata dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Lecce, il 24 giugno 2013 a Lecce presso il MUST con un intervento dal titolo Forme. Le città di fondazione nel Salento.

2012 XXXIV Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione. Elogio della teoria: identità delle discipline della rappresentazione e del rilievo
Ha partecipato al XXXIV Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, IX Congresso UID “Elogio della teoria: identità delle discipline della rappresentazione e del rilievo”, tenutosi a Roma dal 13 al 15 ottobre 2012.

2012 FAI - Fondo Ambiente Italiano
Ha partecipato alla Giornata di Studi organizzata dal FAI Fondo Ambiente Italiano sezione di Lecce, il 28 Febbraio 2012 a Lecce presso l’Ateneo dell’Università del Salento con un intervento dal titolo Il rilievo dell’inesistente. Piazza Sant’Oronzo a Lecce.

2011 XXVIII Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione. Il colore del costruito storico. Innovazione, sperimentazione, applicazione
Ha partecipato al XXXIII Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, VIII Congresso UID “Il colore del costruito storico. Innovazione, sperimentazione, applicazione”, tenutosi a Lerici dal 13 al 15 ottobre 2011.

2010 IL NINFEO DI FULGENZIO
Ha partecipato all’incontro di studi “Il ninfeo di Fulgenzio”, tenutosi a Lecce il 14 dicembre 2010, con un intervento dal titolo Le tecnologia scanner laser ed il rilievo del Ninfeo di Fulgenzio.

2010 GIUSEPPE ZIMBALO 1620-1710. ARCHITETTO DEL BAROCCO LECCESE
Ha partecipato al Convegno Nazionale “Giuseppe Zimbalo 1620-1710 Architetto del Barocco leccese”, tenutosi a Lecce il 23 e 24 novembre 2010, con un intervento dal titolo Il rilievo della chiesa del Rosario a Lecce. Una scansione discreta d’architettura.

2010 IL SISTEMA DELLE FORTIFICAZIONI NEL SALENTO
Ha partecipato al Convegno “Il sistema delle fortificazioni nel Salento, per un programma di tutela e valorizzazione”, tenutosi l’8 novembre 2010, con un intervento dal titolo Terre nuove salentine.

2010 INCONTRI LABORATORI DI LAUREA SULLA TERRA DEI DUE MARI.
Ha organizzato nell’ambito dei Laboratori di Laurea sulla terra dei due mari della Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari una serie di incontri con gli studiosi:
- Mario Cazzato, Alessano e l’urbanistica del Salento meridionale, tenutosi il 04.02.10;
- Antonio Costantini, L’edilizia minore nel Salento: La casa a corte e il “mignano”, tenutosi il 25.03.10;
- Andrea Mantovano, Le ville del Salento meridionale, tenutosi il 15.04.10.

2009 WORKSHOP TERRA DEI DUE MARI. Laboratori di Laurea sulla terra dei due mari.
Ha partecipato al Workshop “Terra dei due mari. Laboratori di Laurea sulla terra dei due mari”, tenutosi il 1 dicembre 2009, con un intervento dal titolo Rilievo urbano e architettonico della città mediterranea. Strumenti e metodi di rappresentazione.

2009 DISEGNARE IL TEMPO E L’ARMONIA
Ha partecipato al Convegno Internazionale dell’A.E.D. “Disegnare il tempo e l’armonia”,tenutosi a Firenze dal 17 al 19 settembre 2009, con un contributo dal titolo Misurare il tempo. Strutture architettoniche degli orologi di Puglia. La Terra d’Otranto. (cfr. pubblicazioni)

2009 RILIEVO PER LA CONOSCENZA DEL CENTRO STORICO DI GALATINA
Ha partecipato allo Stage di “Rilievo per la conoscenza del centro storico di Galatina”, tenutosi il 27 aprile 2009, con un intervento dal titolo Esperienze di rilievo urbano. Bari vecchia.

2009 I MERCOLEDÌ DELLA STORIA
Ha partecipato ai “Mercoledì della Storia” organizzati dal prof. Licinio della Facoltà di Beni Culturali dell’Università degli Studi di Bari, il 22 aprile 2009, con una relazione dal titolo Esperienze di rilievo di architetture medioevali. Castel del Monte e le geometrie delle cupole in Puglia.

2008 WATERFRONT DELLA CITTÀ-PORTO DI BISCEGLIE
Ha partecipato al Workshop della Scuola Nazionale di Dottorato in Scienza della Rappresentazione e del Rilievo “Waterfront della città-porto di Bisceglie. Lettura, analisi e rilievo per la sua riqualificazione” con una relazione dal titolo Esperienze di rilievo dei fronti urbani tenutosi a Bisceglie dall’11 al 15 novembre 2008. (cfr. pubblicazioni)

2008 XI CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA PIETRA A SECCO
Ha partecipato al “XI Congresso Internazionale sulla pietra a secco”, tenutosi a xxxx il 7-8-9 Novembre 2008, con una relazione dal titolo Contributi per il rilievo delle costruzioni a secco pugliesi.

2008 LE VIE DEI MERCANTI
Ha partecipato al Sesto Forum Internazionale di Studi – LE VIE DEI MERCANTI – Cielo dal Mediterraneo all’Oriente, tenutosi a Capri dal 5 al 7 giugno 2008 con un contributo dal titolo Le geometrie delle architetture in pietra a secco salentine. (cfr. pubblicazioni)

2007 LE VIE DEI MERCANTI
Ha partecipato al Quinto Forum Internazionale di Studi – LE VIE DEI MERCANTI – Rappresentare il Mediterraneo tenutosi a Capri dal 14 al 16 giugno 2007con un contributo dal titolo Le geometrie delle chiese a cupola pugliesi. (cfr. pubblicazioni)

2007 E-Arcom’07
Ha partecipato al Convegno internazionale E-Arcom’04, tenutosi a Pontonovo (An) dal 20 al 22 maggio 2004 con un contributo dal titolo: Terre Nuove salentine? Tracciati urbani regolari nel territorio salentino. (cfr. pubblicazioni)

2007 Giornata di studio sulla rappresentazione della città storica. La “città vecchia” di Bari. Esperienze e confronti
Organizza la “Giornata di studio sulla rappresentazione della città storica/2. Immagine, colore e texture nei centri storici”, tenutosi a Bari il 16 novembre 2007 e partecipa con un intervento dal titolo: I colori della architettura eclettica salentina

2006 Il modello digitale dell’architettura. Ricerca documentazione e comunicazione: esperienze a confronto
Ha partecipato al convegno “Il modello digitale dell’architettura. Ricerca documentazione e comunicazione: esperienze a confronto”, tenutosi a Bari il 24 gennaio 2006 con un intervento dal titolo Il rilievo laser scanner di Castel del Monte.

2005 Giornata di studio sulla rappresentazione della città storica. La “città vecchia” di Bari. Esperienze e confronti
Organizza la “Giornata di studio sulla rappresentazione della città storica/1. La “città vecchia” di Bari. Esperienze e confronti”, tenutosi a Bari il 10 febbraio 2005 e partecipa con un intervento dal titolo La campagna di rilievo dei fronti urbani della città vecchia di Bari.

2005 Incontri di Architettura
Ha partecipato agli “Incontri di Architettura” organizzati dal Rotaract di Martina Franca il 29 marzo 2005, con un intervento dal titolo Il disegno dei centro storici

2004 Il Rilievo Tridimensionale Laser Scanner
Ha partecipato Giornata di Studio “Il Rilievo Tridimensionale Laser Scanner” tenutasi a Taranto il 27 maggio 2004.
con un intervento dal titolo Rilievo laser scanner delle volte dell’area salentina.

2004 E-Arcom’04
Ha partecipato al Convegno internazionale E-Arcom’04, tenutosi a Pontonovo (An) dal 20 al 22 maggio 2004 con una relazione dal titolo: La città vecchia di Bari. Rilievi, rappresentazione, modelli, archivio digitale. (cfr. pubblicazioni)

2003 XXV Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione. 25 anni: vivere per disegnarli
Ha partecipato a “25 anni: vivere per disegnarli”, XXV Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, organizzata dal UID Unione Italiana per il Disegno, Lerici – Villa Marigola, dal 9 al 11 ottobre.
In tale occasione è stato presentato dal prof. Angelo Ambrosi il suo volume Piazza dei Mercadanti a Lecce. Indaginio grafico/visuali sulle trasformazioni urbanistiche di Piazza Sant’Oronzo, Lecce 2003. Il volume è all’interno della collana IMAGINES, Studi su architetture, ambienti e città del Mezzogiorno d’Italia, diretta dal Prof. Ciro Robotti.

2002 Proposte di rilievo e rappresentazione del territorio
Ha partecipato al Seminario sul tema “Proposte di rilievo e rappresentazione del territorio”, organizzato dal Dottorato di Rilievo e Rappresentazione dell’Architettura e dell’Ambiente presso la II Facoltà di Ingegneria di Taranto del Politecnico di Bari il 10 luglio 2002 a Taranto con un intervento dal titolo Esemplificazioni e Campagne di Rilievo sui centri storici.

2001 Le città del Mediterraneo
Ha partecipato al II Forum Internazionale di Studi “Le Città del Mediterraneo”, tenutosi a Reggio Calabria dal 6 al 8 giugno 2001. (cfr. pubblicazioni)

1996 XXIII Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione. Obiettivo sulla città: estetica e degrado
Ha partecipato al XVIII Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione, tenutosi a Lerici dal 19 al 20 settembre, ha partecipato alla mostra Obiettivo sulla città: estetica e degrado presentando i primi esiti della ricerca C.N.R. dal titolo C.I.B.U. - Catalogo Informativo dei Beni Urbani -, una ricerca sulle Strutture civiche degli orologi in Puglia, coordinamento del Prof. Angelo Ambrosi.

1996 MORE. URBS, Modellizzazione e Rappresentazione della Morfologia Architettonica e Urbana
Ha partecipato allo Stage MO.RE.URBIS Modellazione e Rappresentazione della morfologia architettonica e urbana, presso GAMSAU URA CNRS 1247, Ecolè d'Architecture de Marseille Luminy, dal 25 al 27 marzo 1996.


1996 Notre Travail en France,
Ha partecipato al Seminario Notre Travail en France, Ecole d'Architecture La Villette de Paris tenutosi a Parigi il 28 marzo 1996.

1995 Napoli città in vista: La catalogazione dei Beni Ambientali e Architettonici. Dalla documentazione cartacea all'archiviazione multimediale. Esperienze e proposte di ricerca
Ha partecipato alla mostra “Napoli città in vista: La catalogazione dei Beni Ambientali e Architettonici. Dalla documentazione cartacea all'archiviazione multimediale. Esperienze e proposte di ricerca”, tenutasi a Napoli, Palazzo Reale, dal giugno al novembre 1995.


Mostre

2015 Martina in Assonometria. Survey in progress
E’ curatore insieme a M. Leserri della mostra “Martina in Assonometria. Survey in progress”, tenutasi a Martina Franca presso il Palazzo Ducale dal 1 al 30 settembre 2015. (cfr. pubblicazioni)


2014 Lecce e l’immagine della città fascista. Le opere pubbliche del II decennio
E’ curatore della mostra “Lecce e l’immagine della città fascista. Le opere pubbliche del II decennio”, tenutasi a Lecce presso il MUST – Museo Storico Città di Lecce dal 6 giugno 2014 al 6 ottobre 2014. (cfr. pubblicazioni)

2005 Giornata di studio sulla rappresentazione della città storica. La “città vecchia” di Bari. Esperienze e confronti
Organizza mostra “Giornata di studio sulla rappresentazione della città storica/1. La “città vecchia” di Bari. Esperienze e confronti”, tenutosi a Bari il 10 febbraio 2005.

1999 Terra di Leuca
Organizza la mostra Terra di Leuca, Mostra Iconografica e Multimediale, tenutasi a Lecce dal 11 al 26 dicembre 1999, catalogo di beni architettonici, archeologici ed ambientali del "Capo S.Maria di Leuca". (cfr. pubblicazioni)