Bari Automotive Summer School

3^ Edizione
17-22 Settembre 2018

(English version)

Scenario di riferimento: il know-how e le sfide tecnologiche 
È ormai ampiamente noto che il Settore Automotive, a Bari, è supportato dalla presenza di una robusta ed intenza attività tecnico scientifica prioritariamente condotta all’interno del Politecnico di Bari, ma anche da gruppi industriali come Bosch, Getrag, Magneti Marelli, Isotta Fraschini, ecc. Il know-how tecnologico di tali aziende è estremamente elevato e spazia dai sistemi di iniezione per motori diesel, alle sofisticate trasmissioni dei cami automatici, fino alle innovative logiche di controllo e monitoraggio del veicolo attraverso metodi di collezione big data cloud based. Tutto ciò consente di operare in sinergia con importanti player del mercato globale dell’auto.
In tale favorevole contesto ambientale, Il Politecnico di Bari e il Centro Studi Componenti per Veicoli SpA (CVIT del Gruppo Bosch), operando in una logica di cooperazione sinergica, promuovono la specializzazione e l'interesse degli studenti nel settore attraverso una Summer School Tematica, la quale opera con l’obbiettivo di potenziare le conoscenze in ambito Automotive e determinare le opportunità per i giovani, i laureandi e laureati magistrali, dottorandi e professionisti in ingegneria, indirizzandoli verso i campi di ricerca più promettenti del settore.
Per la “TERZA” edizione, i seminari saranno focalizzati alle tecnologie per la “mobilità sostenibile”, con focus su motori ibridi,motori elettriciendotermici che utilizzano energia prodotta con fonti rinnovabili, i sistemi di trazione “web-connected”,coerentemente con il Piano Nazionale Impresa 4.0

Oggetto
L'obiettivo della scuola è di formare giovani promettenti, aperti, interessati ad esplorare tecnologie avanzate nel settore automobilistico e di proporre nuove idee originali e creative. I partecipanti impareranno nuove tecniche e tecnologie, approfondendo aspetti teorici ma anche questioni pratiche, grazie a lezioni tenute da ricercatori che lavorano in laboratori universitari, industriali o di ricerca. La scuola estiva promuove l'interazione tra i partecipanti e relatori anche all’interno della realtà produttiva della Bosch. I partecipanti saranno chiamati a svolgere lavoro di gruppo su temi innovativi e stimolanti anche al fine di promuovere lo spirito di squadra. I partecipanti saranno supportati da insegnanti e tutor del Politecnico di Bari e Bosch che parteciperanno alle loro discussioni.

Programma, con una grande NOVITA’ !
Questa edizione della Bari Automotive Summer School sarà strutturata in “TRE” parti fondamentali:

  • Quattro giorni di lezioni e casi di studio pratici e accademici con esperti provenienti dall'industria e dal mondo accademico nazionale (Milano, Torino, Bologna, Napoli, ecc.), da svolgersi in aula (nella prestigiosa cornice di palazzo SAGES nel cuore della città vecchia) e presso le strutture Bosch (con visita nel centro sperimentazioni). Applicazione di tecniche aziendali di “Sprint method” e “Teamworking”, una squadra che diventa grande quando i propri componenti smettono di pensare all’ IO ed iniziano a pensare al NOI !
  • Quinto giorno, nel quale i frequentanti hanno la possibilità di partecipare ad una conferenza organizzata da Bosch con testimonianze di brand leader nel campo della componentistica automotive, del mondo accademici e della ricerca. Oltre agli iscritti, questo evento è aperto ad un pubblico selezionato e qualificato, che animerà un dibattito conclusivo.
  • Sesto ed ultimo giorno, “Playful Event” dedicato alla memoria del prof. Luigi Mangialardi, con l’istituzione del trofeo “Luigi Mangialardi”. I partecipanti della Summer School diventeranno arbitri nella giuria per l’assegnazione di un premio al miglior Team di progettazione delle monoposto da corsa realizzate per la formula SAE (la competizione internazionale che vede team universitari in competizione fra loro). Un competizione tecnica ed “in pista”, da svolgersi presso un noto autodromo della Pugliese, con animazione da parte di piloti collaudatori.

Scarica il programma dettagliato

Chi può partecipare alla Summer School

  • Studenti dei corsi di dottorato (preferiti studi tecnico scientifici);
  • Studenti delle lauree magistrali (preferiti studi tecnico scientifici);  
  • Laureati delle lauree magistrali (non più di cinque anni dalla laurea magistrale);

Iscrizione
La candidatura per la partecipazione alla scuola avviene attraverso la compilazione di un form (attivo a breve) in line che sarà attivo fino al 22 luglio 2018. Il massimo numero di partecipanti è 35 con priorità in base all’ordine di iscrizione. L’accettazione della candidature sarà comunicata entro il 10 agosto.
Il form di iscrizione dovrà essere completato con l'UPLOAD di file PDF (nome file: "COGNOME-NOME.PDF") contente la ricevuta del bonifico bancario di 250 €, con oggetto: "partecipante COGNOME NOME, ISCRIZIONE AUTOMOTIVE SUMMER SCHOOL 2018"  eseguito a favore di:
Politecnico di Bari
Via Amendola 126/B - 70125 Bari 
IBAN: :  IT72U0306704001000000004172     
Bic: Carmit31
Banca di appoggio: 
UBI BANCA CARIME - Ag. n. 1 Via Toma n.4

Costo per la partecipazione                    
Il costo per la partecipazione alla scuola è di 250 € a partecipante. Esso comprende i coffee break ed il pranzo per tutti e cinque giorni della scuola, la cena dell’evento conclusivo.
L’organizzazione garantisce uno sconto, fino ad esaurimento delle disponibilità, presso la struttura “Campus X” (aria condizionata e wifi inclusa), alle seguenti condizioni: Double Room 28 € / Single Room 38 €, per notte a partecipante. Per informazioni e prenotazioni: info@campusxbari.it  phone number: +39 080 9176000 Web: http://www.campusx.it/cxbari/

Location
La scuola sarà ospitata in una prestigiosa sede storica del Politecnico di Bari nota come “palazzo SAGGES”, all’interno della città vecchia di Bari (via Lombardi, Isolato 47), completamente ristrutturata per ospitare manifestazioni. Sarà effettuata una visita in Bosch, mentre l’evento finale si terrà presso il Rettorato del Politecnico di Bari.

Calendario delle lezioni
17 – 22 settembre, 2018

Comitato scientifico ed informazioni
L’evento è organizzato dal Politecnico di Bari e da Bosch CVIT.

Direttori scientifici:

  • Prof. Riccardo Amirante - Politecnico di Bari
  • Prof. Sergio Camporeale - Politecnico di Bari
  • Ing. Antonio Arvizzigno Fischer, Bosch CVIT

Comitato scientifico e organizzativo:

  •  Ing. Uwe Gordon, Bosch CVIT    
  •  Ing. Paolo Ciccarese, Bosch CVIT
  •  Ing. Sebastian Fischer, Bosch CVIT
  •  Ing. Colucci Angelo, Bosch CVIT
  •  Lacriola Annarita, Bosch CVIT
  •  Balestra Andrea, Bosch CVIT
  •  Ing. Elia Distaso - Politecnico di Bari
  •  Ing. Paolo Tamburrano - Politecnico di Bari
  •  Prof. Angelo Onorati- Politecnico di Milano
  •  Dott.ssa Bianca Maria Vaglieco – Istituto Motori - CNR 
  •  Prof. Cesare Pianese – Università di Salerno