Form di ricerca

Richiesta esonero tasse 2019/20

Esoneri totali dal contributo onnicomprensivo e sovrattasse (dal 3 al 28 Settembre 2019)

Rientrano in tale paragrafo le richieste esoneri per:

  • Esonero totale per studenti portatori di disabilità certificata pari o superiore al 66%

  • Esonero per genitore inabile al lavoro (L.118/71 e ss.mm.ii.)

  • Esonero per studente atleta

 

Come fare richiesta

Le richieste di esonero dovranno essere inoltrate dal 3/09/2019 al 28/09/2019, tramite il servizio di Helpdesk (helpdesk.poliba.it), aprendo un ticket (uno solo) utilizzando esclusivamente la categoria “Esoneri tasse” con le caratteristiche formali, diverse per ciascun esonero e allegando la relativa documentazione.

 

Studenti con disabilità certificata pari o superiore al 66%

Tali studenti sono esonerati dal pagamento del contributo onnicomprensivo e della Tassa Regionale per il diritto allo studio. Devono versare l’imposta di bollo di € 16 che verrà resa disponibile nell’area riservata di ciascuno studente una volta verificata la sussistenza dei presupposti per l’attribuzione dell’esonero.

Per richiedere l’esonero occorrerà aprire un ticket (uno solo) utilizzando esclusivamente la categoria “Esoneri tasse” e osservando le seguenti prescrizioni formali:

Oggetto del ticket: “Richiesta esonero studente con disabilità certificata pari o superiore al 66%”

Testo del ticket: Percentuale di invalidità; data del verbale di accertamento

Allegati obbligatori:

  • Verbale di accertamento dell’handicap ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (se ottenuto);

  • Documentazione ASL/INPS idonea a certificare la disabilità (con percentuale e data di accertamento).

 

Studente atleta

Definizione: Sono considerati studenti atleti gli studenti che abbiano preso parte, nell’anno solare 2019, a Campionati Internazionali quali Olimpiadi, Mondiali ed Europei Assoluti o di Categoria e/o Campionati Nazionali Assoluti o di Categoria nelle discipline olimpiche o paraolimpiche invernali o estive, o nelle discipline riconosciute dal C.O.N.I, oppure siano stati convocati nelle nazionali assolute o di categoria delle medesime discipline sportive, in qualità di Atleti. Non verranno considerati i campionati nazionali organizzati da Enti differenti dalle Federazioni.

Potranno usufruire del presente beneficio solo gli studenti iscritti ad un anno previsto dalla durata regolare del Corso di laurea o Fuori Corso per un numero di volte pari massimo alla durata regolare del Corso di laurea medesimo (Es.: 3° Anno oltre la durata legale del Corso di Laurea per gli iscritti ai Corsi di Laurea triennali, 2° Anno oltre la durata legale del Corso di Laurea per gli iscritti alle Lauree Magistrali/Specialistiche di durata biennale, 5° anno oltre la durata legale del Corso di Laurea per i Corsi di laurea Specialistica/Magistrale a Ciclo unico).

Gli studenti atleti sono esonerati dal contributo onnicomprensivo e dalle sovrattasse. Dovranno versare la Tassa di iscrizione di € 136 comprensiva di Tassa regionale per il diritto allo studio e l’imposta di bollo per l’iscrizione (120 € + 16 €) e l'eventuale integrazione alla Tassa regionale, in base al valore ISEE, che verrà fatturata nel mese di Febbraio 2020.

 

Per richiedere l’esonero occorrerà essere regolarmente iscritti (avendo perciò già versato la tassa di € 136) e aprire un ticket (uno solo) utilizzando esclusivamente la categoria “Esoneri tasse” e osservando le seguenti prescrizioni formali:

Oggetto del ticket: “Richiesta esonero studente atleta”

Testo del ticket: Disciplina sportiva praticata; descrizione dell’attività praticata di alto livello sportivo

Allegati obbligatori:

  • Certificazione della federazione sportiva che attesti per gli sport di squadra un numero di presenze minimo pari a 2/3 delle gare disputate nell’anno precedente a quello d’iscrizione e per gli sport individuali l’effettiva partecipazione ai campionati nazionali nell’anno precedente a quello d’iscrizione;

  • Certificazione della società sportiva attestante l’impegno orario settimanale e annuale per lo svolgimento degli allenamenti.

 

Esonero per genitore inabile al lavoro (L.118/71 e ss.mm.ii.)

L’esonero è rivolto agli studenti che hanno:

  • Uno o entrambi i genitori per i quali sia stata dichiarata oltre che l’invalidità anche l’inabilità al lavoro nella percentuale di 2/3 (della Legge 30 marzo 1971 n. 118)

  • Appartenenti a famiglie di disagiata condizione economica: la soglia massima del valore dell’attestazione ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario al di sotto della quale considerare verificata la condizione di disagio economico per il nucleo familiare cui afferisce lo studente ai fini dell’applicazione dell’esonero è fissata in € 13.000,00

Gli studenti in parola sono esonerati dal contributo onnicomprensivo e dalle sovrattasse. Dovranno versare la Tassa di iscrizione di € 136 comprensiva di Tassa regionale per il diritto allo studio e l’imposta di bollo per l’iscrizione (120 € + 16 €) e e l'eventuale integrazione alla Tassa regionale, in base al valore ISEE, che verrà fatturata nel mese di Febbraio 2020.

Per richiedere l’esonero occorrerà:

- Essere regolarmente iscritti (avendo perciò già versato la tassa di € 136)

- Aprire un ticket (uno solo) utilizzando esclusivamente la categoria “Esoneri tasse” e osservando le seguenti prescrizioni formali:

  • Oggetto del ticket: “Richiesta esonero L.118/71”

  • Testo del ticket: Nome e cognome del genitore inabile, indicazione della data di dichiarazione dell’inabilità

  • Allegati obbligatori:

    • Attestazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) rilasciata dall’INPS;

    • Documentazione ASL/INPS idonea a certificare la disabilità del familiare (con percentuale e data di accertamento).

    • Autocertificazione del proprio stato di famiglia indicando per ciascun familiare anche il legame di parentela.

 

Gli importi degli esoneri e le condizioni di attribuzione sono definiti dal Regolamento Tasse 2019/20. L’istanza deve essere ripresentata anche dagli studenti che ne hanno fatto richiesta negli anni accademici passati.

 

Esoneri parziali (dal 4 al 25 Ottobre 2019)

Rientrano in tale paragrafo le richieste esoneri per:

  1. Studenti con disabilità certificata tra il 55% e il 66%

  2. Studenti con genitori e fratelli con disabilità accertata superiore o pari al 66%

  3. Studenti orfani di un genitore con l’attestazione I.S.E.E. per prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario inferiore ai 30.000,00 euro

 

Come fare richiesta

Le richieste di esonero dovranno essere inoltrate dal 4 al 25 Ottobre 2019, tramite il servizio di Helpdesk (helpdesk.poliba.it), aprendo un ticket (uno solo) utilizzando esclusivamente la categoria “Esoneri tasse” con le caratteristiche formali, diverse per ciascun esonero e allegando la relativa documentazione.

Gli importi degli esoneri e le condizioni di attribuzione sono definiti dal Regolamento Tasse 2019/20. L’istanza deve essere ripresentata anche dagli studenti che ne hanno fatto richiesta negli anni accademici passati. Per richiedere l’esonero parziale occorrerà aver rinnovato regolarmente l’iscrizione all’a.a. 2019/20.

 

Studenti con disabilità certificata tra il 55% e il 66%

Tali studenti hanno diritto ad una riduzione del 50% del contributo onnicomprensivo dovranno versare per intero la Tassa di iscrizione di € 136 comprensiva di Tassa regionale per il diritto allo studio e l’imposta di bollo per l’iscrizione (120 € + 16 €) e l'eventuale integrazione alla Tassa regionale, in base al valore ISEE, che verrà fatturata nel mese di Febbraio 2020.

Per richiedere l’esonero occorrerà:

- Essere regolarmente iscritti (avendo perciò già versato la tassa di € 136)

- Aprire un ticket (uno solo) utilizzando esclusivamente la categoria “Esoneri tasse” e osservando le seguenti prescrizioni formali:

Oggetto del ticket: “Richiesta esonero studente con disabilità certificata tra il 55% e il 66%”

Testo del ticket: Percentuale di invalidità; data del verbale di accertamento

Allegati obbligatori:

  • Verbale di accertamento dell’handicap ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (se ottenuto);

  • Documentazione ASL/INPS idonea a certificare la disabilità (con percentuale e data di accertamento).

 

Esonero per studenti con genitori e fratelli con disabilità accertata superiore o pari al 66%

Gli studenti in parola hanno diritto ad una riduzione del contributo onnicomprensivo più eventuali sovrattasse; dovranno versare per intero la Tassa di iscrizione di € 136 comprensiva di Tassa regionale per il diritto allo studio e l’imposta di bollo per l’iscrizione (120 € + 16 €) e  e l'eventuale integrazione alla Tassa regionale, in base al valore ISEE, che verrà fatturata nel mese di Febbraio 2020.

Per richiedere l’esonero occorrerà:

- Essere regolarmente iscritti (avendo perciò già versato la tassa di € 136)

- Aprire un ticket (uno solo) utilizzando esclusivamente la categoria “Esoneri tasse” e osservando le seguenti prescrizioni formali:

  • Oggetto del ticket: “Richiesta esonero parziale FAM_DIS”

  • Testo del ticket: Nome e cognome del familiare portatore di handicap, con relativa percentuale; indicazione della data di dichiarazione della condizione di disabilità;

  • Allegati obbligatori:

    • Documentazione ASL/INPS idonea a certificare la disabilità (con percentuale e data di accertamento);

    • Autocertificazione del proprio stato di famiglia indicando per ciascun familiare anche il legame di parentela.

 
 

Esonero per studenti orfani di un genitore con l’attestazione I.S.E.E. per prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario inferiore ai 30.000,00 euro

Gli studenti in parola hanno diritto ad una riduzione del contributo onnicomprensivo più eventuali sovrattasse; dovranno versare per intero la Tassa di iscrizione di € 136 comprensiva di Tassa regionale per il diritto allo studio e l’imposta di bollo per l’iscrizione (120 € + 16 €) e l'eventuale integrazione alla Tassa regionale, in base al valore ISEE, che verrà fatturata nel mese di Febbraio 2020.

Per richiedere l’esonero occorrerà:

- Essere regolarmente iscritti (avendo perciò già versato la tassa di € 136)

- Aprire un ticket (uno solo) utilizzando esclusivamente la categoria “Esoneri tasse” e osservando le seguenti prescrizioni formali:

  • Oggetto del ticket: “Richiesta esonero parziale ORFANI”

  • Testo del ticket: Riferimenti anagrafici del defunto, con data del decesso e Comune di residenza;

  • Allegati obbligatori:

    • Dichiarazione sostitutiva di certificazione riguardante il decesso del genitore