Dipartimenti e Sedi

Scannerizza il codice QR per recuperare i contatti del personale.

Biagio Turchiano

Qualifica:
Professori Ordinari
SSD:
ING-INF/04
Telefono:
+390805963486
Fax:
Email:
Indirizzo e-mail
Struttura di appartenenza:

Elenco insegnamenti per l'anno accademico 2016/2017

Denominazione Insegnamento Corso di Studi Percorso
CONTROLLO DIGITALEINGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M.270/04)comune
TEORIA DEI SISTEMI DINAMICIINGEGNERIA DELL'AUTOMAZIONE (D.M. 270/04)comune
CONTROLLO DIGITALEINGEGNERIA ELETTRICA (D.M. 270/04)comune
AUTOMAZIONE INDUSTRIALEINGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M.270/04)AUTOMAZIONE
TEORIA DEI SISTEMI DINAMICIINGEGNERIA ELETTRICA (D.M. 270/04)comune

Elenco insegnamenti per l'anno accademico 2015/2016

Denominazione Insegnamento Corso di Studi Percorso
TEORIA DEI SISTEMI DINAMICIINGEGNERIA DELL'AUTOMAZIONE (D.M. 270/04)comune
CONTROLLO DIGITALEINGEGNERIA ELETTRICA (D.M. 270/04)comune
CONTROLLO DIGITALEINGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M.270/04)comune
AUTOMAZIONE INDUSTRIALEINGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M.270/04)AUTOMAZIONE

Elenco insegnamenti per l'anno accademico 2014/2015

Denominazione Insegnamento Corso di Studi Percorso
TEORIA DEI SISTEMI DINAMICIINGEGNERIA DELL'AUTOMAZIONE (D.M. 270/04)comune
AUTOMAZIONE E CONTROLLO DIGITALEINGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M.270/04)AUTOMAZIONE
AUTOMAZIONE E CONTROLLO DIGITALEINGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M.270/04)AUTOMAZIONE
CONTROLLO DIGITALEINGEGNERIA ELETTRICA (D.M. 270/04)comune

Orario di Ricevimento

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Lunedì 09:15 13:15terzo piano del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione (DEI)
Note:
CURRICULUM DEL PROF. ING. BIAGIO TURCHIANO


1. SOMMARIO CRONOLOGICO

- E’ nato a BITETTO (Bari-Italy) il 25 luglio 1953.

- Ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettrotecnica il 19/12/1979, presso l'Università degli Studi di Bari, con punti 110/110 e lode, discutendo la tesi dal titolo "La stabilità della macchina sincrona alle grandi perturbazioni e la regolazione di tensione e di frequenza".

- Dal febbraio 1980 al febbraio 1981 ha assolto agli obblighi di leva. In questo stesso periodo ha superato presso l'Università degli Studi di Bari l'esame per l'abilitazione all'esercizio della professione di ingegnere.

- Dal febbraio al giugno 1981 è stato insegnante supplente di Elettrotecnica nella scuola media superiore.

- Dal 1° luglio al 31 dicembre 1981, essendo risultato vincitore nel concorso n° 2/81 per ingegneri elettrotecnici bandito dall'ENEL, ha prestato servizio presso tale Ente.

- Dal gennaio 1982 al marzo 1984 è stato supplente annuale di Elettronica nella scuola media superiore, e ha collaborato a ricerche nell’ambito del’Automatica con l'Istituto Elettrotecnico dell'Università di Bari.

- Nell'ottobre 1983 è stato ammesso a far parte del GRIS (Gruppo Ricercatori di Informatica e Sistemistica).

- Il 15 marzo 1984 al 30 ottobre 1992 è stato ricercatore presso il Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica dell'Università degli Studi di Bari (Facoltà di Ingegneria) per il raggruppamento 107 -Controlli Automatici- Ha, inoltre, aderito al CIRA (Centro Interuniversitario Ricerche di Automatica).

- Dal 1/11/92 al 1/10/2000 è stato professore associato per il gruppo di discipline I240 (Controlli Automatici), presso la Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari.

- Dal 1/10/2000 al 30/09/2003 è stato professore straordinario e dal 1/10/2003 è professore ordinario nel SSD ING-INF/04 Automatica, presso la prima Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari.

- Dal 1/10/2006 al 30/09/2009 è stato Direttore del Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica del Politecnico di Bari.


2. ATTIVITA' DIDATTICA

- Biagio Turchiano ha svolto la sua attività didattica nel settore dell’Automatica, quasi interamente presso la prima facoltà di Ingegneria dell’Università di Bari e, dalla sua fondazione, del Politecnico di Bari.

- Nel periodo dal 15/3/1984 al 30/10/1992, nell’ufficio di Ricercatore Universitario, Biagio Turchiano ha svolto attività didattiche di supporto per i corsi ufficiali di Controlli Automatici, Teoria dei Sistemi e Complementi di Controllo rivolti agli allievi ingegneri elettronici ed elettrotecnici..

- In qualità di Ricercatore Universitario prima, di Professore Associato poi e, infine, di Professore Ordinario, Biagio Turchiano ha tenuto i seguenti corsi ufficiali per titolarità, affidamento o supplenza, presso la (prima) Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari:
Complementi di Controllo (a.a. 1990/91);
Teoria dei Sistemi - C.d.L. in Ingegneria Elettronica, Elettrica, Informatica, Gestionale, dell'Automazione (dall’a.a. 1991/92 a tutt’oggi);
Controlli Automatici - 2 moduli: Controlli Automatici 1, Controlli Automatici 2 per il D. U. in Ingegneria Elettronica (dall'a.a. 1993/94 all'a.a. 1998/99);
Controllo Digitale - C.d.L. in Ingegneria Elettronica, Elettrica, Informatica (dall'a.a. 1995/96 all'a.a 2003/04 e dall'a.a. 2011/12 a tutt'oggi);
Fondamenti di Automatica I e Fondamenti di Automatica II - C.d.L. triennale Ing. Informatica, dell’Automazione – (dall'a.a. 2002/03 all'a.a 2003/04);
Automazione Industriale I e Automazione Industriale II - C.d.L. triennale Ing. Dell’Automazione – (dall'a.a. 2003/04 all'a.a. 2010/11);
Automazione e Controllo Digitale - C.d.L. triennale in Ingegneria Informatica e dell'Automazione (dall'a.a. 2011/12 a tutt'oggi);
Fondamenti di sistemi ad eventi discreti - C.d.L. specialistica Ing. Informatica – (dall'a.a. 2004/05 all'a.a. 2010/11).

- Ha tenuto per supplenza, presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Lecce il corso ufficiale di
Teoria dei Sistemi - C.d.L. in Informatica (a.a. 1992/93).

- E' stato o è componente del Collegio dei Docenti dei seguenti Dottorati di Ricerca:
Dottorato in Ingegneria dell’Informazione (sede amministrativa: Politecnico di Bari);
Dottorato in Ingegneria Elettrotecnica (sede amministrativa: Politecnico di Bari);
Dottorato in Ingegneria Elettrica e dell'Informazione;
Dottorato Internazionale in Ingegneria Elettrotecnica, Automatica e del Controllo di Sistemi Complessi (sede amministrativa : Università di Catania; sede consorziata: Politecnico di Bari).

- Biagio Turchiano ha svolto numerose ulteriori attività didattiche e seminariali (prevalentemente rivolte a laureati), nell’ambito di corsi di Master e di programmi di formazione e di ricerca, su diverse tematiche riguardanti vari aspetti della Teoria dei Sistemi, del “Modeling” di sistemi dinamici, dei Controlli Automatici, con particolare riferimento alle tecniche digitali, del “Modeling” e controllo di sistemi ad Eventi Discreti.


3. ATTIVITA' SCIENTIFICA

- Biagio Turchiano è coautore di oltre 140 articoli, pubblicati su riviste internazionali e in atti di conferenze internazionali.

- Ha partecipato ed è stato coordinatore di vari progetti di ricerca finanziati dal Politecnico di Bari, dal Ministero per l’Università e la Ricerca, dal CNR, dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di Puglia e della Regione Puglia.

- Inoltre, ha coordinato ed ha collaborato ad attività nell’ambito di contratti di ricerca in collaborazione con Aziende nazionali ed internazionali, fra cui:
MASMEC S.p.a. – “Sistemi e Tecniche Innovative di Misura ed Analisi (STIMA)”; 2003-2004;
Pfizer Italia S.p.a. – “Studio di algoritmi per il sequenziamento e l’automazione di processi di produzione e confezionamento di prodotti farmaceutici”; 2004-2005;
Centrolaser S.p.a. – consulenza scientifica nel progetto P.O.N. “TECnologie diagnostiche e Sistemi Intelligenti per lo Sviluppo di parchi archeologici (TECSIS)”; 2004-2005.

- Ha collaborato col l’azienda MERMEC S.p.a. in un’attività di ricerca rivolta alla realizzazione di filtri digitali per la rimozione di “rumore impulsivo” in segnali di monitoraggio dell’usura di binari ferroviari (2002-2003). Tali filtri sono attualmente utilizzati in veicoli di monitoraggio in diversi Paesi, fra cui: Italia, Brasile, Corea e Siria.

- L'attività scientifica di Biagio Turchiano può essere inquadrata nelle seguenti tematiche di ricerca.

I. Proprietà strutturali dei sistemi dinamici:
- Controllabilità, osservabilità e modi fissi strutturali nei sistemi descritti mediante matrice polinomiale.
- Metodi di disaccoppiamento nei sistemi dinamici con tecniche basate sui grafi.
- Controllabilità dei sistemi lineari e positivi, a tempo discreto.

II. Modellizzazione e controllo dei sistemi lineari tempoinvarianti:
- Algoritmi di controllo discreto dei processi industriali.
- Uso delle funzioni ortogonali di Laguerre in alcuni problemi di identificazione controllo.

III. Controllo di sistemi ad eventi discreti; modellizzazione e controllo dei sistemi flessibili di produzione:
- Modelli a reti di code di Sistemi Flessibili di Produzione (FMS).
- Modelli ad eventi discreti temporizzati per il controllo di FMS.
- Controllo in tempo reale di FMS e Scheduling delle lavorazioni.
- Modelli e strumenti risolutivi per l'analisi delle linee a trasferta.
- Controllo supervisivo ad eventi per evitare condizioni di deadlock nei sistemi flessibili di produzione, di assemblaggio e nelle flotte di Automated Guided Vehicles (AGV).

IV. Identificazione di sistemi dinamici e sintesi di controllori con tecniche di “Computational Intelligence”:
- Sintesi di controllori per azionamenti in corrente continua con individuazione dell’ordine e dei parametri mediante ottimizzazione multiobiettivio
- Sintesi di controllori decentralizzati per giunti di manipolatori robotici.
- Tecniche di “gain scheduling” per regolatori standard nel controllo di processi non lineari
- Identificazione di sistemi non lineari (modelli di Hammerstain e di Wiener) mediante algoritmi genetici
- Uso di algoritmi genetici per ottimizzazione multimodale
- Studi sperimentali del controllo fuzzy adattativo

V. Applicazioni di tecniche di “Computation Intelligence” nell’automazione di processi:
- Diagnostica in linea dei processi di saldatura ad arco mediante e filtraggio e analisi con tecniche fuzzy delle emissioni del plasma
- Filtraggio di rumore impulsivo (spike-like noise) “Spike Noice” con tecniche basate su logica fuzzy per la diagnostica di binari ferroviari.
- Applicazioni della logica fuzzy e di algoritmi genetici nei problemi di controllo di FMS e nel controllo di flotte di AGV.

VI. Strategie di controllo per robot mobili, per sistemi multiagente e per la supervisione di reti di sensori mobili:
- Controllo supervisivo di reti di sensori mobili: modelli, simulazione e implementazione.
- Strategie di coordinamento di sistemi di produzione distribuiti multiagente.
- Tecniche di controllo di robot mobili: sperimentazione e prototipizzazione rapida.
- Algoritmi decentralizzati di "task allocation" per reti di robot eterogenei.

VII. Attuatori costituiti da materiali a memoria di forma: e loro uso nel controllo di posizione.



4. PRINCIPALI ATTIVITA’ DI DIREZIONE, COORDINAMENTO E SUPPORTO ALLA RICERCA, ALLA DIDATTICA ED AI RAPPORTI CON IL TERRITORIO.

- Dal 1/10/2009 al 30/09/2012 Biagio Turchiano è stato coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ingegneria dell'Informazione presso il Politecnico di Bari.

- E' stato Direttore del Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica del Politecnico di Bari. Durante la sua attività di docente. ha ricoperto vari incarichi accademici.

- Dal 1/10/2012 è coordinatore del Corso di laurea Magistrale in Ingegneria dell'Automazione.

- Inoltre è stato:
componente della Giunta del Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica del Politecnico di Bari;

Vicario del Direttore dello stesso Dipartimento;

componente della Giunta della 1A Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari;

componente di varie commissioni didattiche e per la redazione degli ordinamenti e dei regolamenti didattici per i Consigli di Corsi di Laurea in Ingegneria Elettronica, Informatica e dell'Automazione;

promotore della costituzione del Laboratorio didattico e di ricerca di Controllo Digitale;

uno dei promotori del PON 2000-2006 “Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione” (Azione a, Misura II.1) del progetto LISAR per la creazione di un Laboratorio Intersettoriale Scientifico di Automazione e Robotica;

presidente della Commissione Scientifica di Ateneo per l’area dell’Ingegneria dell'Informazione;

presidente del comitato tecnico-scientifico nel progetto di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) “Automazione e Domotica” finanziato dal MIUR;

componente del comitato tecnico-scientifico del Master in “Innovazione Tecnologica nella Meccatronica” presso il Politecnico di Bari;

componente della commissione di ateneo per la redazione dello Statuto del Politecnico di Bari (ex L. n.240 del 30.12.2010).


- Ha svolto e svolge attività editoriale di revisore per varie riviste scientifiche, fra cui:
IEEE Trans. on Robotics and Automation;
IEEE Trans. on Systems, Man, and Cybernetics, Part A: Systems and Humans;
IEEE Trans. on Systems, Man, and Cybernetics, Part B;
IEEE Trans. on Automation Science and Engineering;
IEEE Trans. on Industrial Informatics;
IEEE Trans. on Control Systems Technology;
Automatica;
International Journal of Production Economics;
Fuzzy Sets and Systems;
Computers and Industrial Engineering.

- E’ stato Associate Editor di IEEE Trans. on Automation Science and Engineering (gennaio 2008-aprile 2014)


- E’ stato Consulente del Consorzio Interuniversitario Regionale Pugliese collaborando alla redazione del “Piano Regionale per la Società dell’Informazione” della Regione Puglia.

- E’ stato Consulente del Consorzio Interuniversitario Regionale Pugliese per attività di monitoraggio di progetti finanziati nell’ambito del POP Puglia 1994/99 (Misura 7.4), orientati a tematiche di automazione di processi.

- E’ stato referente del Politecnico nell’ambito di alcune convenzioni con aziende del territorio per favorire collaborazioni di ricerca e per promuovere stage per studenti e neolaureati.
CURRICULUM VITAE OF PROF. BIAGIO TURCHIANO


1. SUMMARY

- Born in BITETTO (Bari-Italy) 25 July 1953.

- He received the Laurea degree in electrical engineering with honors from the University of Bari in 1979, with the dissertation thesis "Stability of the synchronous machine to large perturbations and voltage and frequency regulation”.

- February 1980-February 1981: Biagio Turchiano was involved in military service. In the same period he qualified to practise the profession of an engineer.

- February-June 1981: he was a teacher of electrotechnics at the high school.

- July-December 1981: he was with the Italian National Electric Company (ENEL).

- January 1982-March 1984 he was a teacher of electrotechnics at the high school. In the same period he began his research collaboration with the Istituto Elettrotecnico of the University of Bari.

- In October 1983 he joined the Italian National Group of Researchers in Informatics and Systems Science (GRIS).

- 15 March 1984-30 October 1992 he was with the Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica of the University of Bari (Faculty of Engineering) as an assistant professor in the field of Automatic Control.

- 1 November 1992-30 September 2000 Biagio Turchiano was Associate professor of Automatic Control at the Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica of the University of Bari (Faculty of Engineering).

- Since 1 October 2000 he is full professor of Automatica al 30/09/2003 at the Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica of the University of Bari (Faculty of Engineering).

- Since 1 October 2006 to 30 September 2009 he has been Head of Department at Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica of Politecnico di Bari.


2. TEACHING

- Biagio Turchiano was assistant professor, associate professor and, at present, is full professor of Automatica with the Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica of the University of Bari (Faculty of Engineering).

- Since 15 March 1984 to 30 October 1992 he was an assistant professor and supported the classes of Automatic Control Systems, Dynamical Systems Theory and Advanced Control Systems for students of Electronic and Electrical Engineering.

- Biagio Turchiano held the following classes at the Engineer Faculty of Politecnico di Bari for students of Electronic, Electrical and Management Engineering:
Advanced Control Systems (school year 1990/91);
Dynamical Systems Theory (since s.y. 1991/92 at present);
Automatic Control Systems (since s.y. 1993/94 to 1998/99);
Digital Control Systems (since s.y. 1995/96 to 2003/04 and since s.y. 2011/13 at present);
Foundations of Automatic Control I and II (since s.y. 2002/03 to 2003/04);
Industrial Automation I and II (since s.y. 2003/04 to 2010/11);
Industrial Automation and Digital Control (since s.y. 2011/12 at present)
Foundations of Discrete Event Systems (since s.y. 2004/05 at present).

Moreover he held the class of Dynamical System Theory at the Faculty of Engineering of the University of Lecce (s.y. 1992/93).

- He is a member of the Teaching Committees of the following PhD courses:
PhD course in Information Engineer (Politecnico di Bari);
PhD course in Electrical Engineer (Politecnico di Bari);
PhD course in Electrical and Information Engineering;
International PhD course in Electrical, Automatic and Complex Systems Control Engineering (Università di Catania- Politecnico di Bari).


- Biagio Turchiano held many classes and lectures concerning analysis, modeling and digital control of dynamical systems, and modeling and control of discrete event systems, within Master courses and training and research programs.


3. RESEARCH

- Biagio Turchiano is co-author of more than 140 papers published on international journals or proceedings of international conferences.

- He was involved in and was the coordinator of several research projects supported by Politecnico di Bari, Italian Ministry for University and Research, Italian National Research Council (CNR) and Apulia District.

- Moreover, he was involved in and was the coordinator of several research contracts with several national and international companies, such as:
MASMEC S.p.a. – “Innovative systems and measure and analysis techniques and systems (STIMA)”; 2003-2004;
Pfizer Italia S.p.a. – “Algorithms for sequencing and automation of drug production and packing processes”; 2004-2005;
Centrolaser S.p.a. – scientific advice for project P.O.N. “ Diagnostic technologies and intelligent systems for archaeologic parks (TECSIS)”; 2004-2005.

He collaborated with MERMEC S.p.a. to a research to develop digital filters for real-time detection and removal of impulsive spike noise from measures of track geometry in railway infrastructures (2002-2003). Such filters are now utilized in monitoring vehicles in several countries such as Italy, Brazil, Korea and Syria.

- The researches activities of Biagio Turchiano can be summarized in the following topics:

I. Structural properties of Dynamical Systems:
- Controllability, observability and structural fixed modes in systems described by polynomial matrices.
- Dynamical systems decoupling by means of graph-theoretic approach.
- Controllability of linear positive time-discrete systems.

II. Modeling and control of linear systems:
- Algorithms for digital control of industrial processes.
- The orthogonal Laguerre functions in some identification and control problems.

III. Discrete event systems control; modeling and control of flexible production systems:
- Modeling of flexible manufacturing systems (FMS) by means of queuing networks.
- Timed discrete-event systems for FMS modeling and control.
- Real time control and operation scheduling of FMS.
- Models and solving tools for transfer lines performance analysis.
- Event-based supervisory control for deadlock avoidance in flexible manufacturing systems, assembly systems and fleets of Automated Guided Vehicles (AGV).

IV. Identification and control of dynamical systems by means of “Computation Intelligence” techniques:
- Controller design for electric drives by multi-objective optimization.
- Design of decentralized controllers for joints of robot manipulator.
- Gain scheduling of standard controllers for nonlinear systems control.
- Identification of nonlinear systems (Hammerstain and Wiener models) using genetic algorithms.
- Genetic algorithms for multimodal optimization.
- Experimental analysis of fuzzy adaptive control.

V. “Computation Intelligence” techniques in industrial processes automation:
- Online diagnostics of arc welding by means of fuzzy logic analysis of plasma emissions.
- Fuzzy-logic based digital filters for real-time detection and removal of impulsive spike noise from measures of track geometry in railway infrastructures.
- Control of FMS and AGV fleets by means of fuzzy logic and genetic algorithms.

VI. Control strategies for mobile robots, multi-agent systems and mobile sensor networks:
- Supervisory control of mobile sensor networks: modeling, simulation and experimentation.
- Control strategies for multi-agent distributed production systems.
- Control of mobile robots: experimentation and rapid prototyping.
- Task allocation in heterogeneous robot networks.

VII. Actuators based on Magnetic Shape Memory materials and their use in the position control.


4. MANAGEMENT AND SUPPORT TO RESEARCH, TECHING AND CONTRACT ACTIVITIES

- Biagio Turchiano has been the coordinator of the PhD course in Information Engineering at Politecnico di Bari.

- He was the head of the Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica of Politecnico di Bari.

- He is the coordinator of the Laurea course in Automation Engineering.

- He was:
a member of the direction committee of the Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica of Politecnico di Bari for two periods of three years;

vice-head of the same Department for two periods of three years;

a member of the direction committee of the Faculty of Engineering of Politecnico di Bari for three years;

a member of committees for regulations of first and second degrees in Electronics, Automation and Computer Engineering;

promoter and scientific director of the Laboratory of Digital Control;

promoter of the Laboratory of Automation and Robotics supported by Italian Ministry for University and Research (PON 2000-2006);

chairman of the Scientific Committee for ICT of Politecnico di Bari for three years;

chairman of the Technical-Scientific Committee of the project High Technical Education “Automation and Domotics” supported by Italian Ministry for University and Research;

member of the Technical-Scientific Committee for the Master in “Technological Innovation in Mechatronics” at Politecnico di Bari.

member of the committee for editing the statute of Politecnico di Bari (L. n.240/2010)


- He is a reviewer for several journals, such as:
IEEE Trans. on Robotics and Automation;
IEEE Trans. on Systems, Man, and Cybernetics, Part A: Systems and Humans;
IEEE Trans. on Systems, Man, and Cybernetics, Part B;
IEEE Trans. on Automation Science and Engineering;
IEEE Trans. on Industrial Informatics;
IEEE Trans. on Control Systems Technology;
Automatica;
International Journal of Production Economics;
Fuzzy Sets and Systems;
Computers and Industrial Engineering.

- He was Associate Editor of IEEE Trans. on Automation Science and Engineering.


- He was an adviser of the Apulia Universities Consortium (CIRP) for the preparation of the “Regional Plan for the Information Society” of Apulia Region.

- He was an adviser of the Apulia Universities Consortium (CIRP) for the monitoring of research projects concerning industrial process automation supported by Apulia Region (POP Puglia 1994/99).

- He was the referee of Politecnico di Bari for several agreements with Italian companies to promote research collaborations and stages for students and new graduates.